domenica 28 luglio 2013

'' IL FANFARONE ''


dedicato a chi confonde il ''NULLA'' con il ''NIENTE''

Un atleta di pentatlo, che, per il suo scarso valore, veniva regolarmente fischiato dai suoi concittadini, se ne andò un bel giorno all'estero.  Dopo qualche tempo ritorno in patria, vantandosi che, prodezze, ne aveva compiute in molte Città …, ma a Rodi, in particolar modo, aveva spiccato un salto di tale altezza che non c’era olimpionico in grado di eguagliarlo; cosa, ripeteva, di cui quelli che eran stati spettatori avrebbero potuto far testimonianza, se mai fossero venuti al suo paese. Allora uno dei presenti lo interruppe, dicendo:
‘’ Ma se è cosi, che bisogno hai di testimoni? Metti che Rodi sia qui, e salta! ‘’


Esopo ‘’favola n. 51’’

1 commento: